Prepararsi per la Grande Congiunzione di Dicembre

Nel campo dell’astrologia – quella dedicata allo studio e alla previsione di grandi eventi mondiali – la più importante è la grande congiunzione di Giove e Saturno che si verifica all’incirca ogni vent’anni. Determina eventi globali nell’arco di due decenni, osservati con grande cura dagli astrologi per almeno tremila anni.

Pablo Ianiszewski (Astrologo)

Tutti gli Aspiranti Spirituali e i Discepoli incarnati in questo momento hanno il dovere di “preparare” il terreno per la Grande Congiunzione di Giove e Saturno di Dicembre 2020, poiché essa è la più importante e decisiva per le trasformazioni globali, i cambiamenti e le trasformazioni su scala mondiale e sopratutto perché, in maniera straordinariamente sincronica, essa si verificherà nel segno di Acquario.

L’Acquario inoltre è il Segno Zodiacale che governa il nuovo ciclo dei 2.160 anni che stiamo vivendo e un grande ciclo di 26.000 anni che sta per iniziare. E’ la nota fondamentale del nostro futuro. E’ la nuova armonica che guida la nostra esistenza. E’ la nuova frequenza. La nuova cultura che sta arrivando.

L’Acquario è il Segno della Nuova Era, quella che viene a Rinnovare e Trasformare la vecchia Era dei Pesci, durata più di 2.000 anni. Solo l’Acquario ci traghetterà fuori da un passato pesante e doloroso che ci stiamo portando dietro con tanta fatica.

L’Acquario è la Nuova Umanità. Il Seme sano dell’Umanità che reclama il suo posto nel mondo e vuole espandersi e crescere, soppiantando i vecchi valori di sfruttamento, egoismo, avarizia, violenza, manipolazione e profitto che hanno contraddistinto gli ultimi secoli dell’Era dei Pesci.

L’Acquario è il Segno della Libertà di Pensiero. Libertà di Movimento. Libertà di Espressione. Libera condivisione di Idee, Conoscenze, Saggezza, Tecniche, Tecnologie e Abbondantissime Risorse Umane e Naturali per realizzare qualsiasi cosa, qualsiasi progetto Umano Etico ed Evolutivo. Nel pieno rispetto dell’Ambiente, del Mondo, della Natura e di tutti gli uomini e le donne del mondo.

Dobbiamo inaugurare questa Nuova Era! Dobbiamo prepararci. La nascita di Gesù, più di 2.000 anni fa, fu connessa con l’inizio dell’Era dei Pesci. Ed Egli lasciò indelebile la sua impronta per millenni. Egli nacque con la Grande Luce nel Cielo: la Stella Cometa che i Re Magi Seguirono. In realtà la Luce nel Cielo non era una Cometa, ma la Congiunzione Giove e Saturno che avvenne nel segno dei Pesci, per inaugurare un Nuovo Ciclo.

Quest’anno essa avviene in un giorno decisamente magico e speciale, uno dei più putenti nell’arco di tutta la ciclicità annuale: Il Solstizio d’Inverno, il 21 Dicembre 2020 - ore 15.30.


Questo fenomeno viene notato anche dagli astronomi moderni, che avvertono che la congiunzione Saturno-Giove sarà un evento particolarmente spettacolare questo 21 dicembre, poiché i due giganti siderali saranno più vicini di quanto non siano stati dal 1623. Il momento più spirituale dell’anno: il Solstizio d’Inverno, la Festa del Sole Invincibile, il Natale, le Notti Sante e la fine dell’Anno… quest’anno saranno davvero incredibilmente importanti, perché coincideranno con la “Grande Luce nel Cielo”. Questa Luce sarà come un Richiamo per milioni di persone, quelle che orienteranno il loro Cuore e la loro Mente al Nuovo che sta arrivando e si lasceranno alle spalle tutti gli ultimi colpi di coda che questo Grande Pesce, oramai divenuto un Leviatano Divoratore, sta dando a tutta l’umanità. I tempi che stanno arrivando sono decisamente “Messianici”. E’ la nascita del Messia nel Cuore di ognuno di noi. Non sarà il Messia Esterno che salverà le Anime perdute. Sarà il Risveglio del Maestro nel Cuore nel Seme Sano dell’Umanità. Questo porterà una netta separazione con il resto dell’umanità orientata ancora ai vecchi valori di profitto, egoismo, sfruttamento, manipolazione, ipocrisia, asservimento, paura del cambiamento. Per questo motivo dobbiamo “Preparare la Via”, dobbiamo Preparare le Strade di Dio, che è in ognuno di noi, e che intende manifestarsi in tutto il suo Splendore. Con le parole del Profeta Isaia, che ci parla del Deserto che stiamo vivendo proprio ora, per via delle ripetute “quarantene”: «Voce di uno che grida nel deserto: Preparate la via del Signore, raddrizzate i suoi sentieri! Ogni burrone sarà riempito, ogni monte e ogni colle sarà abbassato; le vie tortuose diverranno diritte e quelle impervie, spianate. Ogni uomo vedrà la salvezza di Dio!». Questa è la forza della Profezia Messianica. Come preparare la Via del Signore? Nello scorso articolo abbiamo visto quanto sia importante stabilire la propria Frequenza Vibratoria e “cablare” la propria Emissione Mentale quotidianamente, per evitare di essere catturati dalle Frequenze Negative che attualmente stanno devastando la coscienza ad una moltitudine di esseri umani e animali. Questo brevissimo video, estratto dal Film “Musikanten” di Franco Battiato è più che mai esemplificativo sulla questione:


Occorre orientarsi sulle Frequenze Giuste, ogni giorno. Resistere dal desiderio di combattere, dibattere, discutere, adirarsi, indignarsi… e innalzare la propria Vibrazione, modellando la propria quotidianità sulle alte vibrazioni della Gioia, che sono le Vibrazioni di Dio. Pochissimi riescono a farlo perché la Personalità tende a combattere e abbassare la sua frequenza, sprofondando in basso nella materialità. Mentre l’Anima spinge l’Uomo ad elevare il suo Pensiero e la Sua Vibrazione verso il Cielo, lodando, cantando, meditando, pregando e ringraziando per il Sacro Dono della Vita. Pochissimi riescono a farlo, per questo motivo il Maestro Gesù disse (Luca 17,22-37): «34 Vi dico: in quella notte due si troveranno in un letto: l'uno verrà preso e l'altro lasciato; 35 due donne staranno a macinare nello stesso luogo: l'una verrà presa e l'altra lasciata». 36 37 Allora i discepoli gli chiesero: «Dove, Signore?». Ed egli disse loro: «Dove sarà il cadavere, là si raduneranno anche gli avvoltoi». Elevate la Frequenza e Cablate l’Emissione Mentale sul Nuovo che sta arrivando.. Preparatevi già da ora per il prossimo Solstizio d’Inverno e la Grande Congiunzione. Fatevi trovare nella Gioia, nella Fiducia, nella Speranza, nell’Ottimismo, nella Libera Scelta Consapevole di Autodeterminare il proprio destino. Potrebbe essere molto utile, importante e profondamente efficace, in questo periodo, riprendere in mano il libro-manuale per alzare la propria Frequenza “Alchimisti della Nuova Generazione - Evolvere nella Gioia” di Andrea Zurlini. Acquistabile sia come cartaceo che come Ebook a questo link: https://www.ilgiardinodeilibri.it/libri/__alchimisti-della-nuova-generazione-andrea-zurlini-libro.php?pn=5647 Il Maestro Beinsà Dunò (Peter Deunov) disse: Dovete resistere alle tensioni e ai pensieri negativi che circolano nell’atmosfera; non lasciate che l’ambiente negativo v’influenzi. Non potete respirare bene e correttamente se il vostro pensiero non è attivo e puro. Il pensiero incontaminato attira l’aria pura. In ogni momento siamo esposti ai pericoli. Con forte concentrazione del pensiero e con la preghiera possiamo salvaguardarci dalla disgrazia. Cambieremo, se lo vogliamo. Se non lo desideriamo, nessuna forza al mondo è in grado di farlo al posto nostro: perché non è un processo meccanico, ma assolutamente libero. Nella civiltà attuale prevale la cultura della bugia, dell’ipocrisia e della crudeltà. Un giorno di essa non rimarrà neppure un brandello di memoria. È dopo che arriverà il Bello. Gli individui della sesta razza riscalderanno e illumineranno le loro abitazioni in modo completamente diverso. Il loro arrivo sarà accompagnato da una particolare aureola azzurra in cielo, a cui seguiranno cambiamenti nell’atmosfera e nella psiche delle persone. Tutti gli esseri evoluti lavorano intensamente per purificare l’atmosfera fisica e spirituale della Terra. Con le parole eterne del Profeta Isaia, Infine sarà infuso in noi uno spirito dall'alto, allora il deserto diventerà un giardino e il giardino sarà considerato un bosco. Nel deserto prenderà dimora il diritto e la giustizia regnerà nel giardino. Effetto della giustizia sarà la pace, frutto del diritto una perenne sicurezza. Il mio popolo abiterà in una dimora di pace, in abitazioni tranquille, in luoghi sicuri... Beati voi, camminerete in riva a tutti i ruscelli e lascerete in libertà buoi e asini" (32, 15-20) E con le Elevate Frequenze, Musica e Parole del Maestro Franco Battiato:

Copyright © 2020. Andrea Zurlini All rights reserved.

  • Facebook Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Instagram Social Icon