Bollettino Astrologico Esoterico di Novembre 2018

26/11/2018

Con questo bollettino è mio intento proporvi una visione transpersonale del Cielo di questo mese e dei prossimi. Tenete presente che non ho nessuna pretesa di verità, di convincimento o di persuasione verso nessuno.

 

 

Ci sarebbero moltissime cose da scrivere e avrei bisogno di un libro intero. Perdonatemi quindi se sarò parziale e non esaustivo. Mi limiterò a sottolineare aspetti che possono essere capiti e accettati da tutti.

Mi limito ad interpretare i fatti “esoterici” innescati dai transiti attuali. Questo mio modo di usare l’astrologia ha l’obiettivo di fornire e stimolare una visione di gruppo e non individuale.

 

Per tutti quelli che hanno bisogno di bollettini che riguardino indicazioni da dare al singolo individuo (cioè divisi per segno di appartenenza) invito il lettore a trovarne uno tra i tanti che nel mondo si occupano di questo, e se ne trovano anche di molto validi.

 

A me interessa l’astrologia applicata ai gruppi, quindi mi riferirò alla nazione italica e tutti gli aspiranti spirituali, discepoli e uomini e donne di buona volontà in Essa presenti!

Inoltre ci tengo a dire che la comprensione profonda di certi movimenti planetari ha lo scopo, anche per il neofita, di stimolargli una visione d’insieme e un allargamento dell’area della coscienza, in modo da comprendere persone, eventi e sincronicità, nell’ottica di un’evoluzione di gruppo e non parziale.

 

Sappiamo che l’ingresso di Giove nel segno del Sagittario, suo domicilio naturale, non può che essere un aiuto in questa fase molto delicata, talvolta drammatica e decisamente straordinaria, che tutti stiamo vivendo.

 

Giove espande la ricerca spirituale, l’elevazione della coscienza e funge da “Educatore” che guida tutti i ricercatori e gli uomini e le donne di buona volontà verso la direzione giusta che li porterà in rapporto più profondo con l’Anima.

Teniamo presente che il governatore esoterico del Sagittario è la Terra, e quindi porta il 3° Raggio all’espansione, ci rende inevitabilmente interessati alle tematiche ambientali, ecologiche, naturali e planetarie. Quando ce ne dimentichiamo, certi disastri ambientali ce lo ricordano prontamente.

Come si può continuare a vivere ospiti di una Grande Madre che continuiamo a maltrattare? In questo modo creiamo la nostra stessa distruzione.

 

 

 

Amplificati i temi legati al rapporto con gli animali, e in generale con gli altri regni di natura: minerale (cristalli e pietre preziose), vegetale (l’importanza degli alberi, del verde, di certe piante medicali, dei fiori di bach, ecc.).

 

Essendoci di mezzo il 3° Raggio, anche la tematica del denaro, degli scambi commerciali e del bisogno/necessità di trovare una soluzione etica e spirituale al problema del denaro viene posta in enfasi. In questo senso ci viene chiesto di utilizzare il denaro a beneficio non solo di noi stessi, ma anche di tutti gli altri. Questo vuol dire “etica”; non pensare soltanto al proprio benessere, ma includere anche il bene della Natura e del gruppo di cui siamo una parte.

 

Lo slancio e l’impeto dei valori sagittariani transitori di questo mese accenderanno il Fuoco della ricerca spirituale, saranno molti quelli che vivranno un intenso periodo di risveglio spirituale, specie nel mese magico di dicembre/gennaio.

 

Poi ciò che resterà, per un anno intero, sarà l’influsso benefico di questo Giove che, come un «Noè» con la sua arca pronta, parcheggiata, aperta e non ancora “in viaggio”, farà saltar dentro tutti quelli che hanno preso la decisione di essere “al servizio” del mondo e della natura, e non più in competizione! Chi non sale… vivrà ciò che deve vivere. Però a breve l’arca salperà.

 

Non si tratta di un discorso estremo, si cerchi di capirmi, ma la situazione che stiamo vivendo richiede tale stato di necessità. Lo vediamo bene dal “lavoro” che sta operando Urano in Toro che attualmente è retrogrado in Ariete.

 

Urano nel segno del Toro mostra all’uomo la sua difficoltà nel cambiamento, la sua lentezza nell’operare delle scelte importanti a favore del bene di tutti quanti. Chi può negare che ciò stia avvenendo? I risultati si vedono…

Perché c’è di mezzo la distruzione però? Perché bisogna sempre ricordare che il governatore esoterico del Toro è Vulcano. Un pianeta sacro del tutto diverso dall’amorevole energia venusiana.

 

Vulcano è portatore del 1° Raggio, chiamato anche “distruttore”. È questo Signore Planetario che, agendo conformemente al Piano sulla Terra, conduce l’aspirante spirituale a una dura lotta per trasformare la personalità, con i suoi desideri, in una coscienza illuminata.

La personalità dell’umanità è molto irretita dal suo karma negativo e il lavoro non è facile. Eppure procede bene! Poiché non si è mai registrata nella storia una presenza così massiccia di aspiranti spirituali in tutto il mondo e la richiesta di Luce e Amore nel mondo non è mai stata così grande!

 

Gli esseri umani stanno risvegliando la coscienza, e il lavoro delle Anime è davvero grande e potente in questo momento. Seppur ancora non si sono manifestati dei veri e propri “esempi” sul piano collettivo e sociale di «Lavoro di Gruppo» in stile acquariano per il bene delle Nazioni e dei loro rapporti. In effetti è nella vita quotidiana e nel nostro cuore, sia come individui che come piccoli gruppi (scuole, associazioni, piccole comunità, ecc.) che stiamo vivendo sulla nostra pelle il ritorno del Cristo. E questo già è un gran bel risultato che fa sperare bene…

 

Dicevamo che Urano è retrogrado in Ariete. Mente super stimolata, che tende a diventare iperattiva e schizofrenica. Sistema nervoso molto sensibile. Aumento a dismisura dei problemi nervosi, delle malattie neurodegenerative, e dell’intossicazione da metalli pesanti, microplastiche, agenti tossici presenti nell’aria che si respira e dei cibi insalubri ingeriti. Occorre una pulizia quotidiana del veicolo fisico, un lavoro profondo di disintossicazione e un veicolo di connessione quotidiano come la Meditazione (in qualsiasi forma si prediliga) per canalizzare questo forte impulso mentale verso il Sé Superiore.

 

Quando Urano è retrogrado in Ariete, gli studiosi di Astrologia Esoterica affermano che l’uomo tende a passare troppo tempo a ripetere dei cambiamenti che hanno già avuto inizio in vite precedenti. E inoltre vengono esasperati i lati della personalità che conducono ad atteggiamenti individualisti e indipendenti. Questa forte pulsione di 4° Raggio, dato che il governatore esoterico dell’ariete è Mercurio, porta anche all’inevitabile fallimento di numerosissimi rapporti matrimoniali, intimi, ecc. Questo è un karma che si ripete, finché non verrà risolto. Il tutto perché si vive di un’illusione insidiosa, che porta a ricercare il divertimento nelle cose materiali e induce ad abbandonare ogni sicurezza per la promessa di una intensa stimolazione che non si è ancora sperimentata! Tradimenti, bugie, pulsioni e desideri costanti…

 

Questa particolare retrogradazione enfatizza quell’umanità che ricerca continuamente la formula e la “tecnica” nuova e seducente che permetta al proprio mondo dei desideri di esistere e funzionare alla grande. Eppure quest’umanità, che ancora rincorre i desideri personali di lusso, sessualità non sacra e divertimento (legge di attrazione, the secret, pnl e potere di persuasione, ecc.) non fa che indietreggiare sul Sentiero Spirituale e ritarda il momento in cui vivrà un’illuminazione vera, in cui metterà se stessa al servizio dei Maestri e della Gerarchia d’Amore di questo Pianeta.

 

Quello che i Signori Planetari ci stanno trasmettendo attualmente, attraverso la loro influenza magnetica, è di “cambiare rotta”, a partire dal nostro quotidiano e poi, in seconda battuta, come gruppo. L’uomo deve smetterla di comportarsi come un “torturatore” dei suoi fratelli animali. Deve rispettarli e amarli come fa con gli animali domestici, imparando ad accogliere con profonda gratitudine i doni che gli animali portano nel mondo, senza continuare a imprigionarli e creare loro un inferno! Il cambio di alimentazione non è una necessità di benessere personale (cosa che comunque è assolutamente vantaggiosa) ma un nuovo paradigma di un cambiamento di coscienza mondiale. Anche questa è una grande arca dove tanti stanno salendo e che non attenderà i ritardatari. Si ricordi che la vibrazione che spinge all’evoluzione gli esseri umani in questo periodo è molto alta e le dinamiche che si innescano, spesso in modo improvviso, sono imprevedibili.

 

L’enfasi è posta sui segreti della Ghiandola Pineale (controllata da Urano) della DMT e delle sostanze che essa secerne e che consentono “naturalmente” l’ipercomunicazione. Cioè quel tipo di canalizzazione quotidiana che ci consente di essere guidati saggiamente dalla nostra Anima e dai Maestri Spirituali. Quella è una vera vita di successo, luce e amore! L’uso di qualsiasi droga, comprese quelle naturali, nell’era acquariana, è sempre da considerarsi uno svantaggio, un abbassamento della propria vibrazione spirituale.

 

Per due mesi Marte sarà nel segno dei Pesci, questo non aiuta sicuramente la massa umana ad avere una forza e una volontà ferme e ben delineate verso obiettivi spirituali. Il risultato è una confusione psichica emotiva che, ai più sensibili e fragili, costa molto in termini di salute. Non c’è cosa peggiore, spesso, di non sapere qual è la meta giusta da seguire.

Anche i disastri ambientiali non aiutano affatto ad alzare l’umore. Si tende ad avere una visione pessimista e con poca fiducia e speranza nell’avvenire. Questo è sbagliato! La distruzione è la sorella della costruzione. Forme vecchie lasciano il posto a forme nuove che sapremo costruire se ci rimbocchiamo le maniche e lavoriamo insieme per il bene di tutti!

 

Fortunatamente è sufficiente essere sul Sentiero, lavorare su di sé, ed essere aiutati spiritualmente, per trasformare l’energia del 2° Raggio (Pesci) e del 6° Raggio (Marte), in una grande capacità di ospitalità, donazione di sé e aiuto verso gli altri. Inoltre, per le Anime molto evolute, entra in azione il 1° Raggio di Plutone, governatore esoterico dei Pesci, che li aiuta a fare una vera e propria “ristrutturazione” della loro vita, eliminando e lasciando andare tutto ciò che ostacola loro l’evoluzione.

 

Sul piano collettivo potremmo essere protagonisti, nei prossimi mesi, di possibili rivoluzioni in ambito sociale che, in ogni caso, sono da vedersi e intrepretarsi come un tentativo di miglioramento della condizione generale dell’uomo e del suo governo politico ed economico.

 

Vi ricordo che siamo nei fatidici due anni e mezzo del Saturno in Capricorno, suo domicilio naturale. È lui il “Maestro della Terra”, mentre Venere è il Sé Superiore, o alterego della nostra Gaia. Quindi da una parte abbiamo un modello da imitare (Venere) e dall’altra un Angelo che ci aiuta a crescere e superare il nostro karma (Saturno).

Possiamo dire dunque di essere tutti messi alla prova per quanto riguarda la nostra maturazione. Stiamo tutti quanti “bruciando il nostro karma negativo delle vite precedenti” e questo è solo e soltanto un bene. Dobbiamo ringraziare la sofferenza, i momenti negativi, il dolore, ecc. perché sono sempre momenti di fortissima liberazione che fanno intravedere l’arcobaleno di un nuovo e più profondo senso di libertà e nuova autorealizzazione!

 

Anche la malattia è una liberazione dall’ignoranza del passato e dal male che abbiamo fatto ad altri. Spesso lo si dimentica; non ci ricordiamo mai che abbiamo vissuto migliaia di vite precedenti e che, solo in pochissime di esse, abbiamo rispettato amato e servito gli altri! Meditate sempre su queste considerazioni. Non vi sentirete mai delle vittime della vita.

Pertanto quando si ringrazia, si perdona, si ha una grande fiducia nell'avvenire, e ci si lascia guidare dal Signore dell’Amore, tutto procede nel senso giusto.

 

Questo è il mio grande augurio e la mia certa e assoluta speranza per tutti noi.

 

 

Ricordo a tutti i miei lettori e coloro che mi/ci seguono che sono aperte le iscrizioni per l'Accademia di Astrologia Evolutiva ed Esoterica che terrò a Milano nel 2019. Le iscrizioni sono aperte ma il gruppo sarà a numero chiuso.

 

Tutti coloro che sono intenzionati a formarsi in questa nobile e antica disciplina possono iniziare a fare richiesta di partecipazione e inviare una domanda d'iscrizione.

 

Un abbraccio

Andrea Zurlini

Please reload

Copyright © 2020. Andrea Zurlini All rights reserved.

  • Facebook Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Instagram Social Icon