«Le Costellazioni Evolutive sono un Triangolo Armonico di lavoro su di sé che conduce gradualmente l’individuo alla realizzazione spirituale, lavorativa, affettiva e familiare»


Un vero lavoro di Costellazioni e Psicogenealogia deve avere come obiettivo l’Evoluzione dell’essere umano in quanto Coscienza Causale, Mente e Anima. Il metodo di lavoro delle Costellazioni Evolutive è il frutto metodologico degli ultimi anni di attività dove ho seguito circa un migliaio di individui e condotto centinaia di gruppi esperienziali.

L’essere umano è, prima di tutto, un «campo di Coscienza» in evoluzione. È vero che il sistema familiare lo irretisce, attraverso meccanismi che definiamo inconsci e precisamente ordinati dal sistema familiare, ma non dobbiamo dimenticare che, grazie alla Legge della Sincronicità, ogni evento (o serie di circostanze) che tutti viviamo, hanno un preciso scopo “karmico” nell’evoluzione di quell’essere e pertanto lo stanno conducendo all’incontro con se stesso e ciò che ha generato nel suo passato.

Finché non comprendiamo che ogni ingiustizia, esclusione, tradimento, segreto e irretimento, pur dipendendo strettamente dalle leggi del sistema familiare e dagli antenati, hanno una precisa connessione diretta con il “karma individuale” del membro della famiglia che sta lavorando su di sé, non possiamo fare un salto di coscienza verso la realizzazione della nostra missione individuale che è conosciuta dall’Anima e ignorata dalla Personalità.

Possiamo guarire la personalità, riportando in equilibrio alcune dinamiche passate, legate agli antenati, che irretiscono l’individuo nel suo presente. Ma questo non vuol dire che lo abbiamo aiutato a fare un passo “reale” verso l’incontro con l’Anima, che conosce la sua missione e che lavora segretamente affinché ognuno si liberi dal peso del proprio karma individuale che ha generato, creato e attratto le circostanze familiari di questa vita.

Nelle Costellazioni Evolutive abbiamo uno scopo preciso: condurre il partecipante al segreto dell’Anima ed al Piano che essa ha stabilito. Per fare questo seguiamo dei passaggi precisi:

a) Lavorare in maniera profonda e mirata sulla propria famiglia d’origine e su tutto ciò che c’è di irrisolto in essa, permettere all’individuo di “sentire” che può vivere la sua vita e non più quella di qualcun altro, in maniera libera, con gratitudine e profondo contatto con tutti i membri del proprio clan.


b) Comprendere chiaramente che ogni “sofferenza” che l’individuo ha vissuto nella sua attuale vita è determinata dal suo karma individuale. Pertanto esso deve abbandonare ogni responsabilità attribuita alla sua famiglia d’origine, per ciò che riguarda la sua sofferenza, e avere come obiettivo lo “scioglimento” di quel karma negativo, attraverso il lavoro con le Costellazioni, gli Atti Psico-Magici e la modificazione quotidiana del proprio carattere.


c) Facilitare i messaggi che l’Anima (o Sé superiore) invia alla personalità (ego), al fine di guidarla e istruirla verso il compito e la missione personale, utilizzando la Costellazione e il metodo fenomenologico della rappresentazione. Insieme al costellatore si potranno capire quindi le svolte fondamentali della propria vita e la necessità di imboccar dei percorsi piuttosto che altri. L’obiettivo è quello di condurre l’individuo alla propria auto-realizzazione in campo spirituale, lavorativo, affettivo e familiare. 

Attraverso questo lavoro si contribuisce in maniera davvero significativa nel cambiamento – in positivo – non solo del corso del proprio destino nella attuale vita, ma nel miglioramento evidente delle proprie condizioni psico-fisiche e di tutti i familiari con cui si è “connessi” geneticamente. A tal proposito, occorre evidenziare l’importanza del lavoro con le Costellazioni Evolutive, tenendo presente le recenti scoperte dell’Epigenetica:

L’Epigenetica (dal greco επί, epì = “sopra” e γεννετικός, gennetikòs = “relativo all’eredità familiare”) si riferisce ai cambiamenti che influenzano il fenotipo senza alterare il genotipo.
Il genotipo rappresenta la specie di appartenenza: uomo, cane, gatto, ecc. Il fenotipo rappresenta le caratteristiche specifiche: colore del pelo, spessore della cute, lunghezza del naso, ecc.
Essa è una branca della genetica che studia tutte le modificazioni ereditabili che variano l’espressione genica, pur non alterando la sequenza del DNA (soprattutto con riferimento ai fenomeni ereditari a livello cellulare, meno a quelli trans-generazionali, dal genitore al figlio).

Sempre più, gli scienziati si sono resi conto che il DNA non è l’unico modo in cui un genitore può trasmettere tratti alla loro prole. Vicende vissute da un genitore nel corso della vita possono anche avere un impatto sulle modifiche del DNA. Le esperienze di vita di un padre possono influenzare lo sviluppo del cervello dei suoi figli, e la salute mentale, attraverso un influenza puramente biologica e non attraverso esempi comportamentali.

Specifiche paure e fobie possono essere trasmesse dalla madre ai figli fin dai primi giorni di vita, con un meccanismo che potrebbe influenzarli a lungo nella loro vita. A dimostrare un fenomeno che ha lasciato a lungo perplessi gli psicologi, la presenza in bambini piccoli di fobie in assenza di eventi che ne spieghino l’insorgenza. La ricerca ha dimostrato che ancor prima di poter fare le proprie esperienze, i bambini possono acquisire le esperienze delle madri, ricavandole dalle espressioni materne di paura (che ella ha vissuto nella sua vita, o che a sua volta ha ereditato dalla sua stessa madre).


Tutti possono partecipare alle Costellazioni Evolutive, Familiari e Karmiche. 

- Si può partecipare con l’intenzione di “mettere in scena” la propria Costellazione Evolutiva, oppure fungere da osservatori e rappresentanti attivi nelle Costellazioni Evolutive degli altri. In entrambi i casi avvengono processi di guarigione, consapevolezza e conoscenza di sé.

- Si può partecipare portando, ogni volta, una questione diversa: problemi familiari, problemi relazionali, problemi di salute, problemi evolutivi, oppure dubbi sul proprio percorso di vita, difficoltà monetarie, dubbi su scelte importanti da fare, dubbi su scelte aziendali significative, irrisolti affettivi del passato (ex relazioni, ex matrimoni, ex coinquilini, ex datori di lavoro, ex amanti, ecc.).

- Non esiste un limite di seminari a cui si può partecipare, sia con l’intenzione di fare la propria costellazione, sia con l’intento di essere rappresentanti. Ognuno lo potrà stabilire soggettivamente e in base ai risultati raggiunti concretamente nella sua vita.

Le Costellazioni Familiari Evolutive sono il frutto dell'Esperienza nel campo di ricerca Spirituale, Etico, Culturale,Sistemico ed Evolutivo di Andrea Zurlini.

Copyright © 2020. Andrea Zurlini All rights reserved.

  • Facebook Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Instagram Social Icon